logo

di Benozzo F. E Pagano L. & C.

testata

Le origini...

La San Giovanni nacque nella seconda metà degli anni 60 per iniziativa dei Signori Ennio Rovatti e Mario Maletto, che con grande entusiasmo ed impegno avviarono l'attività nel cuore del quartiere Parella.

Erano anni di grande immigrazione dal meridione e ben presto i due soci dovettero confrontarsi con tradizioni e mentalità ben diversi da quelli sabaudi.

Giunsero gli anni 70 in cui poteva capitare di svolgere servizi funebri di vittime del terrorismo, o di regolamenti di conti tra le varie gangs che spadroneggiavano nella malavita torinese.

Il sodalizio Rovatti - Maletto durò circa un ventennio e nel 1987 la San Giovanni rimase di proprietà di Ennio Rovatti.

il presente

Nel 2001 la ditta vede l'ingresso di due nuovi soci, Ferruccio Benozzo e Luigi Pagano, già dipendenti da sette anni, che continuano basandosi su principi essenziali quali professionalità, correttezza, disponibilità e l'indispensabile tatto ed umanità necessaria nel rivolgersi ad una clientela in condizione emotiva particolare.

Intanto il panorama dell'attività funebre è profondamente cambiato a causa della totale liberalizzazione delle licenze e l'arrivo di molti, troppi, operatori del settore.

Share by: